Dinamiche della Mente e del Comportamento

I Training di Dinamiche della Mente e del Comportamento (Rilassamento anti-stress e Dinamica della Mente) sono due Iniziative Didattica di Dinamica Educativa Innovativa che possono costituire, per ogni Persona disponibile, il punto di partenza per mettersi nella condizione di affrontare con ulteriore consapevolezza i molteplici aspetti della Dimensione Umana.

Ogni Persona può chiedere l’iscrizione a questi Training durante i quali riceve una indicazione di massima scientifica, semplice e non specialistica, e solo come discorso utile per lo svolgimento dei Training stessi.

Chi è ammesso alla frequenza potrà, se lo desidera, scegliere di attuare un piano di Formazione Personale a livello Fisico, Emozionale, Mentale e Spirituale che gli permetterà di conoscere se stesso e i suoi simili, con l’equilibrio indispensabile ad ogni Relazione Umana.

Invero, è un dato di fatto che qualsiasi individuo, in quanto innanzitutto “persona”, è soggetto quotidianamente ad una serie di stimoli fisiciemozionali e mentali; se questi stimoli non sono tenuti sotto controllo, possono destabilizzare il suo abituale rendimento, “inceppando” quei delicati meccanismi interiori che gli consentono di esprimere al meglio le sue capacità e potenzialità.

Di qui la necessità di acquisire la capacità e l’abitudine a padroneggiare questi impulsi fisici, emozionali e mentali, non solo per evitare spiacevoli insuccessi, ma anche migliorare la propria conoscenza complessiva.

In questa ottica, le tecniche mentali e gli elementi motivazionali di Dinamiche della Mente e del Comportamento, un metodo di Sviluppo Personale del dott. Marcello Bonazzola, distribuito da più di trent’anni in Italia dall’ Istituto di Dinamiche Educative Alternative (I.D.E.A. srl) di Curno (BG), possono rappresentare un valido supporto per chiunque, attraverso una esperienza utile al miglioramento sia della propria persona, che del lavoro specifico nel quale si è impegnati.

Contenuti e finalità:

Nella pratica, le tecniche di Dinamiche della Mente e del Comportamento proposte possono essere utilizzate:

Nel Training di Rilassamento anti-stress per:

– rilassarsi e ovviare alle tensioni e ai blocchi muscolari; 
– raggiungere la corretta “tensione produttiva”; 
– recuperare energia dopo periodi di intenso lavoro; 
– vincere l’insonnia; 
– imparare a controllare le proprie emozioni; 
– migliorare l’ascolto e l’attenzione; 
– imparare a focalizzare le idee e mantenere la concentrazione; 
– modificare abitudini indesiderate; 
– migliorare l’autostima.

Nel Training di Dinamica della Mente per:

– ovviare a malesseri di tipo psico-somatico;
– apprendere la tecnica dell’ Esperienza Sintetica;
– attrarre le persone, trasmettendo la propria disponibilità al contatto;
– respingerle, trasmettendo la propria non disponibilità;
– «sentire» gli altri come veramente sono, non attraverso opinioni, ma mediante «reali percezioni»;
– potenziare il proprio Meccanismo Innato di Sopravvivenza;
– «aiutare gli altri» a rendersi conto delle nostre qualità;
– vivere consapevolmente la propria vita, ora per ora, momento per momento.

Durata

Il Training di Rilassamento anti-stress si tiene generalmente in un venerdì pomeriggio (15-19 intervalli compresi) e un sabato mattina (9-13 intervalli compresi)

Il Training di Dinamica della Mente si tiene generalmente in un venerdì pomeriggio (15-19 intervalli compresi) e un sabato mattina e pomeriggio  (9-13; 15.15-20 intervalli compresi).

* * *

Comunicazione di Base

La preparazione oggettiva e soggettiva non può certo rimanere confinata nell’ambito meramente personale e va necessariamente espressa nella pratica giornaliera; nel contesto quotidiano, nei continui contatti e relazioni interpersonali che quotidianamente si intrattengono con gli altri, potrebbe di conseguenza essere molto utile conoscere i principi basilari della comunicazione, sia verbale che non verbale.

Contenuti e finalità:

  • i principi della comunicazione
  • la comunicazione verbale
  • la comunicazione non verbale
  • la comunicazione scritta
  • l’ascolto
  • stili di comunicazione

Durata: una giornata (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19).

* * *

Real Speaking
PARLARE IN PUBBLICO REALMENTE

Saper comunicare in maniera efficace costituisce ancora oggi, nell’era del web e della multimedialità, una capacità fondamentale dell’essere umano che non potrà mai essere sostituita dalla tecnologia.
Nessun software al mondo, infatti, sarà in grado di riprodurre lo sguardo, il sorriso e l’energia dell’uomo.
Da questa considerazione prende le mosse “Real Speaking”, un corso fatto non solo di teoria ma anche e soprattutto di pratica, con lo scopo di trasmettere l’arte della comunicazione in pubblico.
Gli argomenti trattati si sviluppano principalmente, ma non solo, attorno a tre aree: quella dell’oratore – e delle sue abilità comunicative, quella del discorso – e della sua strutturazione efficace, e infine quella dell’uditorio – e delle interazioni con esso.

 Contenuti e finalità:

– definire un “obiettivo comunicativo”
– affrontare la paura di parlare in pubblico
– servirsi di sguardo, voce e postura come strumenti di lavoro
– utilizzare il linguaggio e strutturare la propria comunicazione in maniera efficace
– coinvolgere l’uditorio
– gestire le obiezioni

Durata: una giornata (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19).

* * *

Leadership & Relazioni Umane

Se per successo intendiamo: la progressiva realizzazione di un valido (per noi, soprattutto) ideale, non è possibile prescindere, nel percorso di realizzazione di tale valido ideale, dall’ avere un buon rapporto con se stessi e con gli altri, dal saper comunicare e relazionarsi in modo corretto e dall’essere motivati all’azione, nonostante i problemi e le difficoltà che si incontrano.
La stessa ipotesi di lavoro vale anche per un professionista, impegnato a dare un senso positivo e “vincente” alla sua carriera. Nella giornata dedicata alla comunicazione (rivolta soprattutto alle relazioni umane) e alla leadership (mirata ai  fondamentali elementi di base di motivazione, assertiva e laterale) vengono presentati i riferimenti di base che possono aiutare a raggiungere i propri “validi ideali”, professionali e personali.

 Contenuti e finalità

  • Il successo: una progressiva realizzazione di un valido ideale;
  • Le basi delle relazioni umane adeguate;
  • l’Assertività Laterale;
  • Elementi di ordinaria motivazione professionale e personale;
  • La formazione di un reale atteggiamento mentale positivo e la gestione della crisi.

 Durata: una giornata (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19).

* * *

Assertività Laterale

Se nel Corso di Dinamiche della Mente e del Comportamento si acquisiscono dei punti di riferimento soggettivi cui riferirsi durante la propria vita professionale e personale e se nel Corso di Comunicazione di Base si prendono in considerazione i princìpi basilari di una efficace comunicazione interpersonale, nel Corso di Assertività Laterale è possibile trovare la corretta integrazione tra l’aspirazione (se non anche necessità) di risultati pratici e l’esigenza di affidabilità sottesa agli stessi.
Non necessariamente ci deve essere dicotomia fra assertività e lateralità.
Se l’assertività è la capacità di farsi valere con la persuasioneorientando le scelte e ottenendo il consenso altrui, completarla con autentici contenuti della coscienza elaborati sul piano affettivo, dalla autenticità personale, fatta fluire dalla parte destra del cervello, fa sì che ci si proponga per come si è veramente e non per come si potrebbe “tecnicamente” fare finta di essere. Così per lo meno non si corre il rischio di essere smascherati e considerati come uno che predica bene e razzola male.

Questo permette altresì di verificare il proprio carisma e di correggere i propri comportamenti, ove serva, e di adeguare il proprio modo di porsi al proprio modo di cogliere le realtà che ci circondano, nella vita professionale e non.

Contenuti e finalità:

  • i principi della realizzazione personale;
  • meta e desiderio;
  • elementi di ordinaria motivazione;
  • la crisi;
  • l’organizzazione del tempo (per il lavoro, per se stessi, per gli altri, per il riposo);
  • la conoscenza silenziosa della parte destra del cervello;
  • la ricerca della verità;
  • il “positivo scontento”;
  • non rinunciare e andare fino in fondo.

Durata: venerdì (14-22), sabato (9-13; 15-22) e domenica (9-13; 15-21). E’ consigliata la residenzialità.

* * *

  E.S.T. (Existential Survival Training)

   Il «successo», a qualsiasi livello, lavorativo, sportivo, scolastico, familiare, relazionale, è una progressiva realizzazione di un valido ideale ed in questo, il segreto di un’esistenza soddisfacente è l’azione; qualsivoglia azione, positivamente intesa e indirizzata, che preveda come risultato finale un alcunché di condivisibile con chiunque, a parità di rispetto e di considerazione.
  E’ peraltro un dato di fatto che non esiste soddisfazione, successo, risultato, traguardo, conquista che sia immune da problemi; senza ostacoli, nessuna persona potrebbe mai arrivare a gustare consapevolmente la felicità insita in ogni cosa «ben fatta».
  E.S.T. (Existential Survival Training ovvero: Training di Sopravvivenza Esistenziale) è un’iniziativa di Dinamica Educativa Innovativa che fa parte integrante del Progetto di Formazione Umana distribuito dalla soc. I.D.E.A. srl e può essere un valido aiuto per chi sceglie di non avere paura, per tutti quelli che accettino di vivere senza costantemente tediare gli altri e per chi, fermo restando il suo diritto a coltivare altrimenti lo spirito, accetti di combattere consapevolmente la sua quotidiana lotta per l’esistenza.
  Il Training è stato sviluppato considerando l’uomo a livello fisico, emozionale e mentale in rapporto a se stesso, alla famiglia e agli altri e si sono analizzate le possibilità, mediante adeguate tecniche di Dinamica del Comportamento, di sbloccare le inibizioni che spesso inconsapevolmente frustrano quotidianamente la stragrande maggioranza delle persone.
Se poi si dovesse comprendere che l’ E.S.T. può essere un mezzo pratico per imparare più velocemente a volersi bene (riferito al vero concetto di Amore e non del falso pietismo sentimentale), ad apprezzarsi e a capirsi, e una salutare carica verso la comprensione degli altri, allora veramente il vero concetto di Amore che sta anche alla base dei corsi di Dinamiche della mente e del Comportamento e di Assertività Laterale del Progetto di Formazione Umana, potrà diventare il motivo dominante del «vivere» la libertà (che ognuno ha ricevuto in eredità) di «dover scegliere».

CONTENUTI E FINALITÁ

 – liberarsi dalle credenze limitanti («non ce la faccio», «non sono all’altezza», «gli altri cosa mi diranno?», «se non riesco, cosa succederà?»);
– riprendere in mano l’entusiasmo e le motivazioni che fanno osare;
– sentirsi a proprio agio guardando negli occhi le persone, nel dire quello che si pensa senza seguire stereotipi;
– superare le paure e riappropriarsi del coraggio;
– imparare a dire con atteggiamento mentale positivo: «dacci oggi il nostro problema quotidiano»;
– imparare ad essere autentici, ritrovando l’emozione di pensare ed immaginare cose nuove;
– ritrovare la spontaneità e la forza interiore per lottare;
– ritrovare la felicità e la gioia;
– ritrovare se stessi.

DURATA: Residenziale, da venerdì ore 15 a domenica ore 21.

* * *

Assessment individuali

E’ possibile, anche attraverso l’utilizzo di moderne e innovative strumentazioni di bioefeedback e neurofeedback, in grado di verificare oggettivamente il grado di tensione muscolare, emozionale e mentale, usufruire di assistenza individuale mirata all’ottimizzazione delle proprie performance personali e professionali.